Nuove modalità di fatturazione per i CTU: ecco le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate

Data di pubblicazione: 
Venerdì, Marzo 8, 2019

Secondo quanto comunicato dall’Agenzia delle Entrate, e recepito dal Tribunale di Cagliari, sono operative le nuove modalità di fatturazione dei compensi per i Consulenti Tecnici d’Ufficio nell’ambito del processo civile.
Fatturazione a nome dell’amministrazione e pagamento effettuato dalla parte obbligata. È questo il cuore delle nuove disposizioni sulla trasmissione delle fatture emesse dai C.T.U. a seguito di liquidazione, riportate dalla Circolare n°9E del 07/05/2018 della Agenzia delle Entrate (allegato), e recepite dal Tribunale di Cagliari con Provvedimento n°224 del 21/01/2019 (allegato).
La Commissione Ingegneria forense OIC segnala dunque a tutti i colleghi che svolgono tale attività di Consulenza, che, come sottolineato dal Tribunale di Cagliari nel suo provvedimento, “la parte obbligata deve continuare od effettuare il pagamento del compenso liquidato dal giudice in favare del CTU, il quale deve però emettere la fattura nei confronti dell'Amministrazione evidenziando di aver ricevuto il pagamento dalla parte e non dall'Amministrazione”.

Si rimanda per i dettagli ai documenti citati che si allegano al presente avviso. La commissione si sta adoperando per approfondire il tema e diffondere tra gli iscritti i dettagli di queste nuove modalità di fatturazione.

 

Powered by Di-SiDE
Go to top